LIVELLO


I Livello

 

 
CFU


60

Il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è una metodologia didattica che mira all'apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare. La competenza linguistica in lingua straniera rappresenta un requisito essenziale per il miglioramento dei curricoli scolastici nel rispetto di una serie di caratteristiche, quali ad esempio i diversi stili di apprendimento degli studenti.
La metodologia CLIL permette di progettare percorsi e interventi didattici personalizzati volti all'insegnamento di una lingua e si rivolge a tutti i docenti di discipline non linguistiche interessati nell’attuazione di programmi di istruzione attraverso una lingua straniera.

I termini per la presentazione delle domande di iscrizione (e per la contestuale domanda di ammissione) sono prorogati fino al 30.09.2018.
Le lezioni in presenza del master saranno erogate anche in streaming e visionabili sia in diretta che in differita da parte di tutti gli studenti impossibilitati a frequentare fisicamente il master.

 

Requisiti di accesso


  • Laurea di I livello o laurea conseguita secondo l’ordinamento previgente al D.M. 509/99 o titoli equipollenti
  • È possibile decidere di iscriversi anche soltanto a singoli moduli del Master con riconoscimento dei relativi CFU corrispondenti. L’iscrizione ai singoli Corsi di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale (fino ad un massimo di 2), è riservata anche a tutti coloro che sono in possesso del solo diploma di maturità
  • I cittadini stranieri che vogliano accedere al Master dovranno ottemperare alle disposizioni di cui alla Parte Quinta, Capitolo I, della circolare MIUR 18 maggio 2011, prot. n. 602 consultabile sul sito www.miur.it al seguente link: http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/5.html.

 

Obiettivi formativi


Gli obiettivi generali del CLIL in Europa sono: lo sviluppo di una conoscenza e di una visione interculturale del sapere; lo sviluppo di competenze trasversali; l’acquisizione di nuovi contenuti disciplinari attraverso il miglioramento della competenza comunicativa degli alunni; l’accrescimento della motivazione all’apprendimento grazie all’utilizzo della lingua straniera in contesti diversi da quelli normalmente utilizzati dagli studenti.

Tra le finalità specifiche vi sono, da un punto di vista socioeconomico, la preparazione degli studenti a una futura vita lavorativa attraverso l’acquisizione di un linguaggio specifico in riferimento al corso di studi frequentato e, secondo una prospettiva socioculturale, l’incentivazione al rispetto e alla tolleranza nei confronti di altre culture.

Il CLIL si avvale dei principi metodologici stabiliti dalla ricerca su l’immersione linguistica e dell'insegnamento in lingua veicolare più in generale, potenziando nello studente: la fiducia nell'approccio comunicativo, abilità e consapevolezza interculturale; la spendibilità delle competenze linguistiche acquisite durante le attività della vita quotidiana; la disponibilità alla mobilità nell'istruzione e nel lavoro; l'immersione in contesti d'apprendimento stimolanti ed innovativi; competenze aggiuntive oltre a quelle comunicative nella lingua di immersione; il confronto con le TIC, i curricoli e le pratiche integrate.

 

Risultati attesi


Al termine del Master i partecipanti devono essere in grado di mettere in pratica una metodologia innovativa che si avvale di alcuni punti forti quali: la creazione di un ambiente di apprendimento attivo, stimolante e anche divertente; l’adozione di modalità di lavoro task-based, oltre che di cooperative learning; la presentazione di contenuti disciplinari in modo concreto e visivo, anche attraverso supporti multimediali; la didattizzazione dei materiali (lingua e contenuto); l’introduzione di un’autentica valutazione integrata.

Il docente CLIL applica le suddette strategie didattiche occupandosi dell’organizzazione del materiale didattico e sfruttando le sue capacità in lingua straniera nonché le competenze specifiche.

L’esperto della metodologia CLIL deve altresì preparare il materiale per l’apprendimento tenendo in considerazione i prerequisiti degli studenti rispetto ai contenuti e alla competenza linguistica al fine di adeguare il più possibile l’offerta formativa alle esigenze dei discenti.

 

Sbocchi occupazionali


Le competenze acquisite al termine del Master sono centrali all’interno del profilo professionale Esperto della metodologia CLIL.

 

Go to top
Template by JoomlaShine